Il sigillo del Palladio

18 Marzo 2017

Il Sigillo del Palladio di Corrado Buscemi – 2008 Cierre Grafica

Il libro inizia con un misterioso omicidio a Vicenza susseguito da altri simili a Bruxelles, Napoli e Madrid. Iniziano per il commissario Reale le indagini che lo condurranno a ripercorrere eventi storici reali mescolati a fatti esoterici indirizzando le ricerche anche su un misterioso tesoro dei Templari, sulla Massoneria, sulla vita di Andrea Palladio fino ad arrivare agli Esseni e a Gesù Nazzareno. Il libro è un omaggio all’architetto Andrea Palladio che nel 2008 si sono celebrati i 500 anni dalla nascita. Si ripercorreranno i luoghi dell’artista non solo a Vicenza e nel Veneto ma anche locali: Arcole con le botti palladiane, San Bonifacio con il mercato settimanale, Villanova con la sua abbazia. Il libro, come lo ha definito l’autore è un “saggio vestito di giallo con il quale ho voluto svolgere una vera ricerca storica e anche esoterica dell’arte palladiana“.

Dello stesso autore: “Il giardino dei buddha di pietra” del 2013 dove il commissario Reale dovrà indagare fra le opere del pittore il Guercino e il mistero di Rennes le Château e la massoneria percorrendo la città di Verona con i suoi monumenti, Siracusa e Londra. “Il Caso de Maj. Una scoperta letteraria” del 2016 dove con minuziose ricerche archivistiche partendo da San Bonifacio, paese natale, fino a Milano si cerca di scoprire chi era la scrittrice Agnese Miglio in arte Bianca De Maj.

Note sull’autore: Corrado Buscemi nasce ad Avola nel 1941 ed è un rinomato medico oculistico di San Bonifacio (VR) da sempre grande appassionato di storia, della cultura e delle opere dell’architetto Andrea Palladio. In passato ha scritto dei saggi, anche tecnici, su personaggi storici. In occasione dei 500 anni dalla nascita del Palladio pubblica il suo primo giallo a contenuto storico esoterico.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *