Ninfee Nere
Libri / 1 Maggio 2019

Ninfee Nere di Michel Bussi – 2016 Edizioni e/o Cara lettrice, caro lettore, stavolta il libro non l’ho preso dallo scaffale, mi è stato consigliato da mio figlio, che condivide la passione per la lettura e conosce i libri che preferisco. “ ti piacerà, vedrai” ebbene sì, l’ho letteralmente divorato! La lettura è scorrevole, spunti interessanti e coinvolgenti che scoprirete nella descrizione dei personaggi, delle emozioni, dei paesaggi. E’ un noir che ti tiene incollato alla pagina, alle righe, all’evolversi della storia, ricco di colpi di scena, fino all’ultima pagina. Scritto in prima persona, narra del paese di Giverny, in Normandia, il racconto si svolge in un periodo di tempo di 14 giorni, tre donne coinvolte, reale e veritiera la descrizione del paese, conoscerai le vie, i particolari delle case, del paesaggio e il miracolo della natura, tra le parole scoprirai meravigliosi dipinti, colori ed emozioni. Il titolo? Non è casuale. A chi piace la pittura, in particolare Manet, la lettura dei riferimenti stuzzica l’attenzione e risveglia ricordi. Per chi invece non lo conosce, potrebbe essere un motivo valido per leggere il libro ed approfondire poi la conoscenza del pittore. Non svelerò altro del racconto, Vi suggerisco la lettura, non…

Niente lacrime per la signorina Olga
Libri / 21 Gennaio 2018

Niente lacrime per la signorina Olga di Elda Lanza – 2012 Salani Tra la quantità di libri presenti sugli scaffali della Libreria, ho scelto questo libro perché sono stata catturata dalla copertina, intrigante. Ispira anche Voi? Non conoscevo l’autrice che si è rivelata una piacevole sorpresa. Il filo conduttore, nei libri di Elda Lanza, è un personaggio carismatico, umano e affascinante: il commissario Max Gilardi. L’autrice ha talento in una scrittura facile da leggere e comprendere, veloce, chiara che sa ben descrivere sia le situazioni che i sentimenti dei personaggi con dovizie di particolari interessanti trasportando letteralmente il lettore tra le pagine del libro, fino a sentirne i profumi e a vederne i colori. L’ambientazione della storia riporta a frangenti come fossero già vissuti anche dal lettore, indipendentemente dal nome del paese o della città o al periodo di riferimento. Il libro racconta di personaggi curiosi, sentimenti e fatti che si intrecciano attorno alla morte della “signorina Olga”. “… non aveva mai avuto, neppure da bambino, un albero di Natale, a casa sua usava il Presepe. Gli sembrò che quel panorama unisse i due simboli in un unico affresco: e si sentì commosso per una tenerezza che aveva dimenticato” Se Vi…

Il sigillo del Palladio
Libri / 18 Marzo 2017

Il Sigillo del Palladio di Corrado Buscemi – 2008 Cierre Grafica Il libro inizia con un misterioso omicidio a Vicenza susseguito da altri simili a Bruxelles, Napoli e Madrid. Iniziano per il commissario Reale le indagini che lo condurranno a ripercorrere eventi storici reali mescolati a fatti esoterici indirizzando le ricerche anche su un misterioso tesoro dei Templari, sulla Massoneria, sulla vita di Andrea Palladio fino ad arrivare agli Esseni e a Gesù Nazzareno. Il libro è un omaggio all’architetto Andrea Palladio che nel 2008 si sono celebrati i 500 anni dalla nascita. Si ripercorreranno i luoghi dell’artista non solo a Vicenza e nel Veneto ma anche locali: Arcole con le botti palladiane, San Bonifacio con il mercato settimanale, Villanova con la sua abbazia. Il libro, come lo ha definito l’autore è un “saggio vestito di giallo con il quale ho voluto svolgere una vera ricerca storica e anche esoterica dell’arte palladiana“. Dello stesso autore: “Il giardino dei buddha di pietra” del 2013 dove il commissario Reale dovrà indagare fra le opere del pittore il Guercino e il mistero di Rennes le Château e la massoneria percorrendo la città di Verona con i suoi monumenti, Siracusa e Londra. “Il Caso de…